Ferie: 5 consigli per usarle come antidoto allo stress - Semplice come
Ferie: 5 consigli per usarle come antidoto allo stress

Precedente

Nobel: come vengono assegnati i premi

Successivo

Pet therapy: cos’è e come funziona

Tendenze

Ferie: 5 consigli per usarle come antidoto allo stress

13 Dicembre 2018
Condividi su FacebookTwitta su TwitterCondividi su LinkedIn

Dopo tanto lavoro, ogni tanto è bene concedersi una piccola vacanza, magari approfittando del Natale o del Capodanno. Anche pochi giorni di ferie possono essere utili per riposarsi, rilassarsi e, soprattutto, ricaricarsi. Le ferie non sono semplicemente dei giorni in cui “non si lavora”: sono un momento in cui lasciare da parte i pensieri legati al lavoro e godersi il piacere di trascorrere del tempo in compagnia della famiglia, degli amici, delle proprie passioni. Inoltre i lavoratori che si prendono regolarmente del tempo per rilassarsi hanno meno probabilità di sperimentare il burnout, una sorta di esaurimento nervoso che può essere legato a periodi di lavoro particolarmente stressanti.

Insomma, vietato sprecare questi momenti! Qui ti diamo qualche consiglio per sfruttarle al meglio:

1 – Organizza il rientro

“Come, nemmeno sono partito e già devo pensare al rientro?”, penserai. Ebbene sì. Pensare al ritorno prima di partire può davvero essere una buona idea. Ad esempio, se possibile, torna a lavoro in un giorno della settimana che non sia il lunedì, in modo che la settimana del rientro sia più breve e un po’ meno impegnativa. Oppure, prima di andare in ferie, fai un elenco delle priorità da prendere in mano al tuo ritorno. In questo modo eviterai di passare gli ultimi giorni di vacanza in ansia, facendo mente locale su ciò che ti aspetta quando sarà finita. Anche questo può essere un modo di sgombrare la mente.

2 – Evita di pianificare troppo

Sei in vacanza: hai la possibilità di vedere posti nuovi, fare attività che di solito non hai il tempo di fare, dedicare più tempo alle persone a cui vuoi bene. Tutto questo è bellissimo, ma ricorda che sei in ferie anche per rilassarti. Non puoi fare tutto, quindi abbi il coraggio di dire qualche no. Se decidi di fare un viaggio, ad esempio, goditelo prendendoti il tuo tempo e senza avere l’ansia di vedere ogni singolo angolo della tua destinazione. O rischierai di aver bisogno di una vacanza per riprenderti dalla vacanza!

3 – Dormire è bello

In ferie puoi concederti qualche ora in più di sonno: approfittane. Dormire fa bene sotto ogni punto di vista: favorisce la concentrazione, aumenta le difese immunitarie, fa bene alla memoria. Dormire troppo poco, invece, è sempre sconsigliato: ad esempio, può fare male al cuore. Insomma, almeno in ferie evita di puntare la sveglia, se puoi, e lasciati guidare dal tuo ritmo naturale.

4 – Togli quelle notifiche!

La tecnologia migliora la nostra vita sotto tanti punti di vista, se la utilizziamo con giudizio. Essere sempre rintracciabili ormai è una consuetudine, ma questo non significa che dobbiamo essere sempre a disposizione. Soprattutto, non in ferie. Se fai un lavoro in cui ricevi tante mail, ad esempio, ricordati di togliere le notifiche. Oppure sentiti libero di rispondere ai messaggi, anche degli amici, con estrema calma. Insomma, cerca di trascorrere il tuo tempo come preferisci. Te lo sei guadagnato.

5-  Cambia le tue abitudini

Ritagliati del tempo per dedicarti ad attività che possono aiutare la tua mente a staccare davvero, sostituendo i pensieri legati al lavoro con altro. Prova a fare qualcosa che di solito non fai. Ad esempio, scrivere è sempre una buona idea. Usa un po’ del tuo tempo per scrivere qualsiasi cosa, anche un semplice diario: questo può aiutarti a migliorare il dialogo con te stesso, a capirti meglio, a essere più creativo. Scrivere, inoltre, aiuta a mettere a fuoco i nostri pensieri. Insomma, si tratta di un esercizio che può fare bene a tutti, non solo agli aspiranti scrittori!

Le opzioni per fare qualcosa di insolito, comunque, sono tante. Ad esempio, sperimenta in cucina. Mangia o prepara piatti che non hai mai assaggiato. Oppure puoi fare un’escursione in un posto dove non sei mai stato, provare a meditare, fare più sport, o anche iniziare a regalarti dei riposini pomeridiani… Insomma, cerca di rendere le tue giornate rilassanti e un po’ speciali. E goditele.

ferie, vacanze di Natale
Iscriviti alla newsletter