Cuore: 10 consigli per averlo in salute - Semplice come
Cuore: 10 consigli per averlo in salute

Precedente

Cos’è il machine learning

Successivo

Italiano: quali sono gli errori più comuni e come evitarli

Società

Cuore: 10 consigli per averlo in salute

26 Settembre 2019
Condividi su FacebookTwitta su TwitterCondividi su LinkedIn

Il cuore è decisamente il muscolo più importante del nostro corpo, ma al tempo stesso è anche quello del quale è più necessario prendersi cura, soprattutto dopo una certa età. Lo stesso discorso ovviamente vale per l’intero sistema cardiocircolatorio, che contribuisce a fare arrivare il flusso sanguigno alle nostre cellule consentendo loro di funzionare, e che nella sua attività quotidiana risente o gode della nostra alimentazione e dei comportamenti e abitudini che assumiamo giorno dopo giorno.

Prendersi cura di questo complesso macchinario che ci tiene letteralmente in vita può sembrare un’impresa ardua, ma la realtà è che per farlo con successo basta tenere a mente un semplice decalogo di regole di buonsenso e soprattutto conservare la buona volontà per rispettarlo.

1 – Mantenersi in movimento

Valido a tutte le età è un vero e proprio elisir di giovinezza: fare attività fisica tiene il cuore in allenamento e quindi in salute. È importante non forzarsi né strafare per non affaticarsi troppo, ma è altrettanto importante eliminare il più possibile la sedentarietà dal proprio stile di vita.

2 – Mangiare bene

La dieta è un altro dei fattori maggiormente in grado di influenzare in meglio o in peggio la salute del nostro sistema cardiocircolatorio. Controllare l’apporto di colesterolo HDL e LDL e limitare il consumo di sale è particolarmente importante, ma i consigli che è possibile seguire in quest’ambito per migliorarsi sono molti.

3 – Bere sano

Alcolici e soprattutto bevande zuccherate ad esempio non sono particolarmente amici del cuore, motivo per cui vanno rispettivamente assunti con moderazione ed evitati. È importante invece bere molta acqua ogni giorno, un consiglio che chi è più in là con gli anni spesso fatica a seguire.

4 – Controllare peso e girovita

In generale un’alimentazione sana e corretta e uno stile di vita dinamico sono le due variabili più importanti sulle quali lavorare per mantenere un cuore sano a lungo: tenere sotto osservazione (ma senza ossessionarsi) peso e girovita aiuta a tenere il polso della situazione in questi due importanti ambiti.

5 – Sottoporsi ai controlli

Superata una certa età però non bastano più un salto sulla bilancia e una misura approssimativa della propria circonferenza per archiviare le preoccupazioni sulla salute del proprio cuore. Dopo i 40 anni meglio iniziare a tenere sotto osservazione anche parametri come pressione arteriosa e valori del sangue, rivolgendosi al medico per eventuali controlli periodici.

6 – Non fumare

Tra tutti i vizi connessi alle malattie del sistema cardiocircolatorio, il fumo è contemporaneamente uno dei più dannosi e allo stesso tempo semplici da tenere sotto controllo. Rinunciare alle sigarette e alle controparti elettroniche è il favore più grande che si possa fare al proprio cuore, e dipende tutto dalla propria forza di volontà.

7 – Farsi aiutare dalla tecnologia

Contapassi, cardiofrequenzimetri ottici, ecg da polso: negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante per chi vuole lavorare sul proprio stato di salute in autonomia, e anche se i dati raccolti da queste app non vanno presi per oro colato possono aiutare a capire se i propri sforzi stanno andando a buon fine oppure no.

8 – Stare al fresco d’estate

Temperature eccessive rischiano di esasperare condizioni preesistenti: la vasodilatazione causata da un’esposizione alle alte temperature può ad esempio provocare pericolosi cali di pressione nei soggetti predisposti o cardiopatici. Per questo e numerosi altri motivi, nei mesi più caldi dell’anno è fondamentale cercare ombra e ristoro.

9 – Dormire bene

Il numero minimo di ore di sonno ideale cambia nel corso della vita, ma a tutte le età è un fattore fondamentale per mantenere il sistema cardiocircolatorio in salute. Per dormire bene e abbastanza, l’ideale sarebbe evitare di stravolgere le proprie abitudini di giorno in giorno.

10 – Tenersi lontani dallo stress

Hobby, meditazione e altri metodi per distrarsi dalle preoccupazioni quotidiane o ritrovare un equilibrio dopo una giornata hanno benefici sull’intero organismo, ma l’ideale per un cuore sano è capire come risolvere i propri conflitti con se stessi e con il prossimo, e magari evitare quelli superflui.

 

Iscriviti alla newsletter