app Archivi - Semplice come
app
Che cos’è la mobilità connessa

Innovazione

La definizione “mobilità connessa” è un cappello che comprende diversi temi. Mira a migliorare i flussi del traffico, rendere i trasporti più efficienti, ottimizzare il consumo di carburante e tante altre cose ancora. Scopriamole.

Simone Cosimi di Simone Cosimi
Rockin’1000: come nasce e come lavora una band composta da più di 1000 persone

Tendenze

Fabio Zaffagnini, General Manager della società che promuove la band più grande del mondo, ci racconta com’è nata l’idea e come si organizzano degli eventi con così tante persone.

Redazione la Redazione
Come sarà la bicicletta del futuro

Innovazione

Andare in bici non solo fa bene, ma consente di vivere la città in maniera differente. La bici del futuro sarà sempre più connessa, in grado di interagire con il ciclista e con gli altri mezzi presenti sulla strada.

Marco Mazzei di Marco Mazzei

Innovazione

Sfrutta al meglio le potenzialità del tuo smartphone anche in vacanza: impara a “staccare”, organizza i tuoi viaggi e raccogli i migliori ricordi. Semplicemente nel palmo di una mano.

Emanuela Zaccone di Emanuela Zaccone

Innovazione

Da Google a Microsoft, ecco le tecnologie basate sull’Intelligenza Artificiale che continuano a studiare il modo per ottenere traduzioni in tempo reale sempre più efficaci e abbattere le barriere.

Redazione la Redazione

Innovazione

Grazie all’Internet of Things, gli oggetti diventano sempre più intelligenti e in grado di fornire soluzioni concrete ai disabili. Ma non solo. Oltre ai bracciali che inviano messaggi vibranti o agli occhiali che restituiscono una visione più chiara del mondo, esistono anche le app pensate per chi ha problemi di comunicazione legati al linguaggio.

Redazione la Redazione

Innovazione

Due tecnologie diverse che simulano mondi diversi o aggiungono elementi al mondo reale. Ecco cosa le distingue.

Emanuela Zaccone di Emanuela Zaccone

Innovazione

Se ti è mai capitato di chiedere un’informazione a Siri o all’assistente di Google, o di ricevere supporto da un servizio clienti via chat, allora hai già interagito con un chatbot. Probabilmente l’hai fatto accedendo a un sito, oppure attraverso un’app come Messenger, Telegram  o WeChat, per loro natura adatte alla creazione di chatbot. Per …

Redazione la Redazione

Tendenze

Il moltiplicarsi di siti e app, che gestiscono spesso dati sensibili, ha fatto aumentare il numero di password e chiavi di accesso. Alcune regole e alcune funzioni: consigli per avere tutto sotto controllo senza correre rischi.

Redazione la Redazione